Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 21/06/2024, 5:31



Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
 piegatura a vapore 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2016, 8:29
Messaggi: 17
Località: Castelfiorentino
Salve a tutti. Ho seguito sul forum le tecniche per la piegatura a vapore. Se ho capito bene come tecnica ha qualche controindicazione dovuta al fatto che se eseguita su pentola, la parte dell'arco che sporge , è esposta a un contatto con la fiamma che viene dal fornello. Questo può provocare in seguito rotture per la diversa idratazione e "cottura" delle fibre del legno. Non so se esiste già qualcosa del genere ma volevo farvi vedere un sistema che ovvia a questa problema:

Mi sono procurato una pentola a pressione, un tubo flessibile di quelli per le bombole a gas, un tubo di plastica di diametro adeguato alla lunghezza e allo spessore del legno da trattare e degli stracci bagnati.

Ho introdotto la parte del legno da trattare nel tubo di plastica, sigillando con degli stracci bagnati le due uscite del tubo.
Ho collegato la pentola a pressione tramite il tubo flessibile (opportunamente fermato al coperchio della pentola con una fascetta metallica) al tubo di plastica attraverso un foro praticato nel medesimo.
Ho portato all'ebollizione sul fornello di casa l'acqua e appena è iniziato il bollore ho chiuso la pentola col suo coperchio continuando a farla bollire in terrazza su un fornellino elettrico. Il vapore sprigionato è passato nel tubo "cuocendo comodamente a vapore il mio arco da piegare. Allego le foto per maggiore chiarezza. Unico neo è stato che la plastica del tubo(quello marrone nella foto) non era molto resistente alla temperatura di 100°, e si è un po' deformato . Ma penso che esistano plastiche più resistenti di quella da me utilizzata.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


26/11/2017, 19:11
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 533
Località: Milano
Ingegnoso :lol: :lol: :lol:


26/11/2017, 21:37
Profilo WWW

Iscritto il: 23/11/2010, 21:37
Messaggi: 738
bravo....bravo ottima idea :D :D


27/11/2017, 10:00
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 11/12/2010, 14:31
Messaggi: 653
Località: Peschiera Borromeo (MI)
Ottima idea... tuttavia vorrei farti osservare che il problema a cui fai riferimento non sussisterebbe se il fornelletto sotto la pentola fosse elettrico ...


27/11/2017, 11:56
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 13/01/2011, 21:44
Messaggi: 970
Località: Flavia Plumbia
Invece del tubo in plastica marrone potresti utilizzare un tubo per lo scarico fumi delle stufe.
Un possibile problema é che, a meno di utilizzare uno di quelli isolati, raggiungerebbe temperature elevate con rischio di scottature.

Ciao Giorgio


27/11/2017, 13:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2016, 8:29
Messaggi: 17
Località: Castelfiorentino
Taccons ha scritto:
Ottima idea... tuttavia vorrei farti osservare che il problema a cui fai riferimento non sussisterebbe se il fornelletto sotto la pentola fosse elettrico ...

È vero. Questo sistema però ti permette di concentrare nel punto voluto il vapore modificando opportunamente la lunghezza del tubo anche per lunghezze superiori a quelle che una pentola normale farebbe. Altrimenti sarebbe necessaria una intera batteria di pentole di varie dimensioni. Inoltre con la pentola a pressione piena si possono fare vaporizzazioni per oltre 2 ore senza dover riempirla continuamente.


27/11/2017, 15:16
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2016, 8:29
Messaggi: 17
Località: Castelfiorentino
giorgio_65 ha scritto:
Invece del tubo in plastica marrone potresti utilizzare un tubo per lo scarico fumi delle stufe.
Un possibile problema é che, a meno di utilizzare uno di quelli isolati, raggiungerebbe temperature elevate con rischio di scottature.

Ciao Giorgio

Si avevo pensato anch'io a quei tubi. Forse alcuni tipi di tubo per l'acqua che si trovano nei magazzini edili sono più spessi e fatti di plastica più resistente al calore di quello che ho usato io. Anche per il tubo del gas che ho utilizzato , chi me lo ha venduto diceva che non poteva resistere al calore e invece ha fatto il suo dovere. Si tratta sempre di sperimentare direttamente!


27/11/2017, 15:24
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 7 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010