Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/04/2021, 20:36



Rispondi all’argomento  [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
 Arundo donax ( canne di fiume, canne di riga , reds , ) 
Autore Messaggio
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
Arundo donax ( canne di fiume, canne di riga , reds , )
http://it.wikipedia.org/wiki/Arundo_donax
Non sarà la “canna del reno” o “arundo pliniana” di cui parla Roger Ascham nel Toxophilus riprendendo plinio
ma e’ un ottimo materiale per le nostre amate frecce .

Aveva iniziato a parlarne Mastrofoco qui:
viewtopic.php?f=7&t=261&hilit=arundo
qualcosa si e' trovato scavando:
viewtopic.php?f=11&t=1216&p=19921&hilit=arundo#p19921
ROMANE 24 A.C?
http://www.romanarmy.net/arrows.htm
negli scavi della “cave of Warrior” assieme ad un arco in olivo ( olivastro ? )
http://www.amnh.org/exhibitions/cave/bow.html
risalente al IV millennio A.C. e’ stato trovato anche un frammento di freccia in arundo con foreshaft in ulivo ( dovete accontentarvi della descrizione la foto e' sparita dalla rete )

Cita:
The fragmentary arrow, of olive wood and reed, was found next to the bow. The projectile point was missing.

( Il frammento di freccia , di legno d'ulivo e di arundo , è stato trovato vicino all'arco. la punta è mancante) .

Avevo qualcosa da parte e' per una serie di motivi che vi racconterò più avanti ci ho provato .
Che dite , il risultato ?
Decisamente interessante e' dir poco
questa é la partenza
Allegato:
_MG_5052.jpg


Allegato:
_MG_5054.jpg


e questo l'arrivo:

Allegato:
_MG_5292.jpg


non male vero ?
il "come_fare_per" alla prossima puntata
( sono un pò cotto e il letto mi chiama )


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


17/05/2012, 22:22
Profilo WWW
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
Il periodo consigliato per la raccolta e' il solito , tardo autunno e inverno .
Evitate i culmi con l'inflorescenza ( la parte distale si trasforma per fiorire e perde consistenza )
e quelli "morti in piedi" ( il deterioramento all'aperto e' estremamente rapido )
Preferite quelli che alla estremità conservano le due foglie apicali .

Per le dimensioni :
le prime che ho fatto avevano un diametro che andava da 7~8 cm alla cocca e 10~11 all'altra estrenità
e hanno un volo perfetto ( se si tirano bene 8-) ) con archi da 40 fino a 60 libre
( si avete letto bene , non so se sia merito della spiccata conicità o dei nodi che spezzano le oscillazioni
ma hanno dimostrato una tolleranza alla potenza dell'arco di 20 # )
Le prossime proverò a farle con diametri leggermente superiori .


21/05/2012, 18:51
Profilo WWW
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
che cosa serve per radrrizzarle :
Una fonte di calore ( fornelletto a gas, phon da carrozzieri , piastra della stufa a legna , fornetto a galleria come usano i coreani )
Un pezzo di legna forato obliquo da usare come leva
una cosa tipo questa :
Allegato:
_MG_5090.jpg


Allegato:
_MG_5086.jpg


Allegato:
_MG_5091.jpg


Tenete presente che su ogni nodo e' presente una gemma dalla quale dopo la fioritura spunterà un rametto , le gemme sono diametralmente opposte sui nodi vicini e provocano una discontinuità nel fusto che fa piegare il fusto in direzione della gemma .
A sua volta l'internodo per compensare si piega in direzione contraria .
Quindi avrete una piega sull'nodo e una contropiega sull'internodo .
Io mi sono trovato bene raddrizzando grossolanamente prima i nodi poi gli internodi
( se tentate di raddrizzare tutto contemporaneamente riscaldate anche il tratto appena radrizzato che tornerà a curvarsi )


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


21/05/2012, 19:11
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2010, 17:48
Messaggi: 266
Località: Mvtina
Io finora le ho sempre piegate con le mani, ma mi sa che il legno con foro obliquo è meglio ;)

Il volo perfetto e pulito l'ho notato anch'io. Nessuna freccia vola così bene invariabilmente ad ogni rilascio. Mi diceva un'amico arciere che ciò era dovuto al fatto che la canna (essendo cava) quando lascia la corda si deforma schiacciandosi in verticale, riuscendo così ad evitare meglio il legno dell'impugnatura, e questo gli permette un'uscita pulitissima (non so se mi sono spiegata)

Potrebbe esser vero?


24/05/2012, 20:58
Profilo
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
Tvllia ha scritto:
Io finora le ho sempre piegate con le mani, ma mi sa che il legno con foro obliquo è meglio ;)

Non si inventa niente :
Prova a googgolare "bâton de commandement" i più antichi risalgono a 23.000 anni fa :o
( e funzionano bene anche con i polloni o i tondini ( sia da arceria che da brico ))
Cita:
........ Mi diceva un'amico arciere che ciò era dovuto al fatto che la canna ............
Potrebbe esser vero?

Ho qualche perplessità in merito , penso piuttosto che i nodi "spezzino" le oscillazioni ( da 2 e 1/2 a 3 ) che l'asta compie prima di lasciare la corda .
Anche perché l' asta "deve" toccare l'arco durante la prima oscillazione , alla seconda se ne allontana , se lo spine e' corretto e il rilascio decente , definitivamente .
Diversamente lo ritocca al termine della seconda oscillazione ( e ce ne accorgiamo dal rumore dell'impatto e dal volo non propriamente perfetto :?


24/05/2012, 21:26
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2033
Località: tra l'oglio ed il chiese
salve a tutti,
Il fenomeno che "spezza" le oscillazioni è sicuramente dovuto alla caratteristica stessa delle canne che, con la loro struttura tubolare e con nodi a distanze regolari, la rendono resistente ed elastica allo stesso tempo. Mi devo solo decidere anch'io ad iniziare con la costruzione di un pò di frecce di canna; il foreshaft è obbligato, vero?
Un saluto da Raff


25/05/2012, 21:46
Profilo
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
Riprendo dopo la pausa dovuta al trasloco.
per il momento per dirvi che usate con un lb da 72# ( tradizionale , quindi fibra di vetro )
le mie cannucce hanno dimostrato la stessa imperturbabilità alle leggi dello "spine" filando via lisce come se fossero filoguidate :-)
raff ha scritto:
.......il foreshaft è obbligato, vero?........

se trovi una punta adatta ad essere montata su un tubo con un diametro esterno attorno ai 12 mm e una parete di 1,5~2 mm forse puoi farne a meno .

p.s.
appena trovo il tempo aggiungo foto e vado avanti con il "come fare"


01/06/2012, 15:10
Profilo WWW

Iscritto il: 09/12/2010, 22:17
Messaggi: 185
ciao Bruno, non mi meraviglia affatto.

L'avrai già letto senz'altro...ma Blyth (Ballistic properties in ancient Egyptian arrows, Journal of the Society of Archer-Antiquaries, volume 23, 1980.) da bravo ingegnere trasecola davanti alle proprietà delle canne egizie.


01/06/2012, 20:16
Profilo
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
vtr ha scritto:
.......
L'avrai già letto senz'altro...ma Blyth (Ballistic properties in ancient Egyptian arrows, Journal of the Society of Archer-Antiquaries, volume 23, 1980.) da bravo ingegnere trasecola davanti alle proprietà delle canne egizie.

No Vittorio non l'avevo letto , adesso si ( recuperato da "archive.org" )8-)
per chi e' interessato :
http://web.archive.org/web/200702122223 ... ptian.html


02/06/2012, 9:42
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 17/03/2011, 0:24
Messaggi: 2033
Località: tra l'oglio ed il chiese
Salve a tutti,
ciao Jeval, scaricato e salvato, poi vedo di litigare con S. Google traduttore e "leggerlo"; grazie.
Un saluto da Raff


02/06/2012, 23:04
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 32 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010