Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è 14/04/2021, 21:42



Rispondi all’argomento  [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
 ARCO IN ROBINIA 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Ottimo chiarimento Raff


04/11/2013, 17:18
Profilo

Iscritto il: 20/06/2011, 12:15
Messaggi: 27
Mai provata l acacia con gli anelli perpendicolari, sapevo si potesse fare col frassino, ma non con l acacia, prima o poi dovrò provarci.


04/11/2013, 21:15
Profilo

Iscritto il: 30/01/2012, 23:04
Messaggi: 645
Scusate
Ma il ventre del disegno a destra da che parte é?


04/11/2013, 21:41
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
In basso


04/11/2013, 22:03
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 11/12/2010, 14:31
Messaggi: 650
Località: Peschiera Borromeo (MI)
Sto seguendo con interesse questa discussione.
Personalmente non vado pazzo per la robinia come essenza per archi, tuttavia mi intriga la possibilità di realizzare un flat con gli anelli in verticale; sorge una domanda: se il flettente alla base , che so, sarà largo 4 o 4,5 cm e al puntale 1,4 - 1,2 cm , o giù di lì, nella rastremazione laterale gli anelli esterni verranno automaticamente ridotti, ovvero solo quelli centrali manterranno la loro integrità per tutta la lunghezza del flettente, giusto?
Chi ha sperimentato, non ha avuto alcun problema al riguardo? Cioè come si comportano gli anelli esterni alla flessione ?
Inoltre presumo che il flettente sia molto più rigido rispetto ad un flettente , diciamo, tradizionale. Pertanto a pari libbraggio finale il flettente ad anelli in verticale potrebbe essere di spessore più ridotto: se questa osservazione fosse vera, significherebbe avere una massa più ridotta e a pari energia accumulata un rendimento dell'arco migliore, cioè frecce più veloci in uscita.


05/11/2013, 10:12
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2013, 18:24
Messaggi: 527
Ho mantenuto sempre i fletenti larchi ca. 4,5-5 cm e li ho lasciati paralleli fino a 2/3 del flettente;dopodiche' ho rastremato verso i puntali.
Anche se ai lati gli anelli si interrompevano non mi hanno dato problemi.


06/11/2013, 14:13
Profilo

Iscritto il: 27/02/2019, 22:08
Messaggi: 2
ciao a tutti, sono nuovo del sito, ma non privo di esperienza nel costruire archi in legno.
Visto che qui si parla di robinia, provo a raccontare la mia esperienza con tronchetti di 10/12 cm di diametro, spaccati a metà e lasciati stagionare privi di corteccia per un periodo che varia da uno a due anni; piante cresciute lentamente con anelli sottili.
Analizzando la struttura del legno, già con il primo arco avevo scelto una sezione ad ogiva, larga e molto piatta, da 14 a 10 mm., un arco lungo 154 cm. Dopo 10 anni di uso non ha manifestato alcun cedimento se non una freccia di 3 cm rispetto alla linearità iniziale e mantiene 42 libbre ad un allungo di 28 pollici.
Nei successivi archi ho scelto una sezione sempre piatta ma con margini arrotondati, lunghi 180 cm.; uno della potenza di 54 libbre e l'altro di 30. Ho optato per flettenti riflessi e puntali molto rastremati per entrambi, ottenendo archi molto veloci. A distanza di 4 anni di utilizzo intenso, quello di 54 libbre ha perso in parte la curvatura di un flettente ma non ha manifestato screpolature, mentre quello da 30 libbre è in perfette condizioni.
Ho realizzato archi ( dalle 30 alle 60 libbre) in tasso, osage, maggiociondolo, corniolo, ciliegio selvatico, cipresso, con e senza tendinatura ed a mio avviso la robinia che da archi longevi e veloci è tra i migliori legni


01/03/2019, 21:30
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 12/06/2016, 8:06
Messaggi: 505
Località: Milano
Ci posterebbe qualche foto, per cortesia?


02/03/2019, 19:48
Profilo WWW

Iscritto il: 26/02/2011, 11:43
Messaggi: 2673
Cita:
la robinia che da archi longevi e veloci è tra i migliori legni


si sono d'accordo ma , dal punto di vista dello storicamente accettabili esistono solo archi cherokee a sezione rettangolare
e la robinia è la seconda scelta rispetto all'osage ,
grande legno senza alcun dubbio, ma !


03/03/2019, 13:52
Profilo
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 30/06/2010, 13:12
Messaggi: 2417
Località: pozzo della ignoranza
ilario erle ha scritto:
ciao a tutti, sono nuovo del sito, ma non privo di esperienza nel costruire archi in legno.

benvenuto a bordo .
Quando hai tempo passa dalla sezione presentazioni a raccontarci qualcosa di te , sai ci piace pensarci come "comunity" e ci piace conoscerci 8-)


03/03/2019, 18:34
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 45 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010